as an Actress

Fresca di diploma (1997) torno all’ovile, inteso come la compagnia La Piccionaia-I Carrara: ebbene si, muovo i miei primi passi nel mondo del teatro professionale proprio con chi fece sbocciare in me la passione del teatro e accanto a Carlo Presotto nasce la mitica “Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare”, famoso spettacolo di teatro ragazzi che ebbe grande successo di pubblico e che gira tutt’ora (con lo stesso gatto Presotto di allora ma con un’altra gabbianella, la quarta della serie!). Oltre a questo, recito in vari altri spettacoli di teatro ragazzi e non, “rubando” il mestiere ad Argia Laurini, Tino Carrara, Marcello Bartoli, Mauro Maggioni e Luciano Nattino per citarne alcuni fra i più importanti.

Qualcuno mi disse che non ero mai soddisfatta di quello che facevo e io lo presi come un complimento : questo perchè dopo tre anni lasciai casa, lavoro sicuro etc etc per gettarmi nella mischia milanese di provini, comparsate audio libri e doppiaggi. Imparo ancora molto, lavoro con splendidi personaggi e il più delle volte non vengo scelta ai provini causa  le mie poche conoscenze altolocate.

Marta jamila travestita da dottoreEntrati nel secondo millennio torno a Nord Est e proseguo l’immersione nella Commedia dell’Arte con Pantakin da Venezia: ogni replica è lotta all’ultimo sangue per lasciare il pubblico senza fiato, maschere ruggenti e senza frontiere.

Torno poi al teatro ragazzi con Fondazione Aida, inizialmente come sostituta e poi come attrice vera e propria: lavoro con Massimo Lazzeri, Nicoletta Vicentini, Silvia Barbieri, recito anche per la prima volta in un film!

Colgo al volo l’occasione del ” Laboratorio Olimpico” e gioco con Giuliano Scabia e il suo Nane Oca, a seguire Medea con Patricia Zanco.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*